mercoledì 7 novembre 2012

Tortelli Maremmani


TORTELLI MAREMMANI
I tortelli, già conosciuti nel 1300, sono fatti con le più diverse combinazioni di ripieni, che variano con i prodotti tipici di ciascun territorio; sulla Montagna Pistoiese si usano le castagne, nel Mugello le patate, in Maremma ricotta e spinaci, ma anche ortica. Come sugo il ragù, la selvaggina (fagiano, pernici, storni, ecc.) e il burro e salvia.

Ingredienti per 6 persone:
Per il ripieno - 1 uovo - 500 g. di ricotta fresca - 500 g. di spinaci lessati - 4 cucchiai di parmigiano grattugiato - un pizzico di noce moscata - sale e pepe q.b.

Per la pasta - 500 g. di farina - 3 uova - acqua q.b.

Preparazione:
Per il ripieno - In una terrina sbattete l'uovo ed unite la ricotta passata al setaccio, gli spinaci tritati, il parmigiano, la noce moscata, il sale ed il pepe; amalgamate bene il tutto e mettetelo in frigo a riposare.
Per la pasta - Disponete la farina a fontana sulla spianatoia di legno, formate un cratere al centro del quale romperete le 3 uova. Con la punta delle dita amalgamate le uova fra loro e, poco alla volta, incorporate la farina (se necessario aggiungete un po' d'acqua). Preparate la pasta sfoglia impastandola bene, fino ad ottenere un composto elastico ed omogeneo che metterete a riposare, ricoperto da un panno leggermente umido, per almeno 30 minuti, dopo sarà più facile lavorarlo. Con un mattarello stendete l'impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile ed omogenea che taglierete a strisce, possibilmente uguali tra loro. Prendete una striscia e con un cucchiaino disponetevi sopra il ripieno, distanziando i mucchietti di 3 cm l'uno dall'altro, ricopritela con una seconda striscia comprimendo con le dita la pasta intorno ai mucchietti di ripieno e poi, con una rotella dentata ritagliate i tortelli. Cuoceteli in abbondante acqua salata, scolateli bene, versateli in un vassoio e conditeli con abbondante sugo di carne.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...